Mappe interattive

13. giugno 2020

Estate a Maloja - Consigli di viaggio e mappe interattive

Queste  M A P P E  interattive potrebbano aiutarvi a pianificare meglio il vostro percorso!

Cosa potrebbe esserci di meglio che scappare al caldo, dall’afa e dallo stress delle città e rilassarsi in montagna, ancor meglio a Maloja? Nulla, esattamente! La nostra valle offre moltissime possibilità sia per chi ama le vacanze attive, sia per chi preferisce rilassarsi un po’ di più.

Amate viaggiare in bicicletta? Preferite invece fare una rilassante passeggiata e ammirare gli incantevoli paesaggi dell’alta Engadina e della Bregaglia?

 

I nostri consigli:

Un percorso in cresta con paesaggi spettacolari attraverso la Val Bregaglia. Si seguono antichi sentieri attraverso luminosi boschi misti, massicce lastre granitiche e, sullo sfondo, le vette alpine sembrano toccare il cielo dall'altro lato della valle.

  • Maloja – Lägh da Bitabergh – Lägh da Cavloc

Questa piacevole escursione “circolare” conduce da Maloja via Lägh da Bitabergh e Lägh da Cavloc di nuovo a Maloja. Attraverso il lungo villaggio montano, passato il Maloja-Kulm, si cammina fino alla prima curva di fianco alla strada per la Bregaglia. La vista sulla Bregaglia e sui serpentini della strada del Maloja è impressionante.

  • Maloja – Cascate del Longhin

Partenza tra l'Hotel Maloja Palace e la Posta. Passata Pila, il sentiero s'inanella sempre più ripido sul fianco della montagna. Qualche pausa, qua e là, permette di ammirare scorci mozzafiato sull'altopiano lacustre dell'Alta Engadina e sulle maestose cime engadinesi e della Val Bregaglia. Dopo numerosi tornanti si raggiunge il Lägh dal Lunghin. Il sentiero segue la riva del lago, prima di risalire al Pass Lunghin. Lì si trova lo spartiacque fra tre fiumi: l'Inn, che attraversa l'Engadina per poi sfociare con il Danubio nel Mar Nero; la Julia, che con il Reno si getta nel Mare del Nord e la Maira, che come affluente del Po sfocia nell'Adriatico.